Installatore Manutentore di Impianti di Fonti Energia Rinnovabili

Installatore Manutentore di Impianti di Fonti Energia Rinnovabili

Installatore Manutentore di Impianti di Fonti Energia Rinnovabili, corso nell’ambito degli Interventi integrati per favorire l’occupazione dei giovani nei settori dell’economia del mare e della Green Economy.

“Piani di sviluppo settoriale (PSS)” programma operativo Ob. “competitività regionale e occupazione” fse 2007-2013 asse II occupabilita,’ asse IV – capitale umano, progetto perCORSI integrati: la Green Economy per la valorizzazione dell’entroterra del ponente ligure, viene organizzato, dall’ ATS  “PARASIO Srl Formazione e Mediazione (Soggetto Capofila), E.L.F.O. – Ente Ligure di Formazione Parco Naturale delle Alpi Liguri, Tautemi Associati Srl, CNA di Imperia, CIA di Imperia, Confcooperative Imperia”, un corso per:

Graduatoria finale (pdf) >>

 

Attestato che rilascia il Corso di Installatore Manutentore di Impianti di Fonti Energia Rinnovabili.

 

Al termine del corso verrà rilasciato, previo superamento dell’ esame finale, attestato di qualifica per Installatore di impianti termici nelle costruzioni civili Codice ISTAT 6.1.3.6.2

DESTINATARI.
n° 15 disoccupati, inoccupati e inattivi, immigrati, lavoratori con contratti atipici, a tempo parziale, stagionali.

FIGURA PROFESSIONALE.
L’ Installatore manutentore di impianti di fonti di energia rinnovabili è in grado di interagire con il cliente individuando i fabbisogni e coniugandoli con le opportunità tecniche/tecnologiche offerte dal mercato energetico con particolare riguardo agli impianti FER (Fonti Energia Rinnovabili).

Opera, nel rispetto della prevenzione dei rischi sul lavoro, predisponendo documenti relativi alle attività e ai materiali, curando il processo di approvvigionamento, indicando al cliente la dimensione dell’impianto più idonea, conducendo le fasi di lavoro sulla base delle specifiche di progetto, presidiando l’attività di installazione e manutenzione e verificando il funzionamento dell’impianto.

MERCATO DEL LAVORO.
Il destinatario dell’intervento una volta certificato e qualificato può intraprendere due percorsi lavorativi: come dipendente presso imprese esistenti iscritte all’albo anche in qualità di responsabile tecnico oppure avviare attività autonoma artigiana.

L’acquisizione di competenze relative agli impianti FER fornirà all’utente la possibilità di essere inserito imprese artigiane esistenti ampliando per le stesse il potenziale bacino di clienti con l’erogazione di un nuovo servizio.

L’avvio di attività imprenditoriali sarà inoltre agevolato dall’integrazione tra gli strumenti finanziari forniti dal progetto e quelli messi a disposizione dell’associazione di categoria, come meglio specificato ed evidenziato nel modulo relativo alla creazione di impresa nella scheda progetto di riferimento.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO.
Il corso ha durata di 600 ore così suddivise:

  • 420 teoria/pratica.
  • 180 stage.

E’ previsto orario mattutino e/o pomeridiano ed è concesso un numero di assenze massimo paria al:

  • 30% per occupati.
  • 20% per disoccupati.

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO.
Qualifica professionale triennale, diploma scuola media superiore, istituto secondario superiore

ESPERIENZA PROFESSIONALE.
Non prevista

ULTERIORI REQUISITI DI ACCESSO.
Età non superiore a 35 anni alla data di scadenza del bando.

Colloqui di Informazione/Orientamento.

Telefonaci per avere informazioni e fissare un colloquio di orientamento nella zona più vicina a te e conoscere meglio i dettagli del corso.

Sedi di orientamento:
Sanremo, Imperia, Pieve di Teco, Valle Argentina,  Albenga, Savona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *