Formazione in materia di sicurezza sul lavoro

Formazione in materia di sicurezza sul lavoro

Che cosè l’RLS?

 

L’art. 47, comma 2 del D.Lgs. 81/2008 stabilisce che “in tutte le aziende, o unità produttive, venga eletto o designato il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS)”. La persona è eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro”.

Il ruolo svolto dall’RLS è molto importante poichè egli:

  • accede ai luoghi di lavoro in cui si svolgono le lavorazioni;
  • è consultato sulla valutazione dei rischi;
  • è consultato sulla designazione del RSPP e altre figure della prevenzione e sull’organizzazione della formazione di cui all’articolo 37;
  • riceve le informazioni e la documentazione aziendale inerente alla valutazione dei rischi e le misure di prevenzione relative, nonché quelle inerenti alle sostanze ed ai preparati pericolosi, alle macchine, agli impianti, alla organizzazione e agli ambienti di lavoro, agli infortuni ed alle malattie professionali;
  • riceve una formazione adeguata e partecipa alle riunioni periodiche del servizio prevenzione e protezione
.

 

Corso di formazione.

 

Formazione di base.

IL corso di formazione ha una durata di 32 ore, di cui 12 sui rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti misure di prevenzione e protezione adottate, con verifica di apprendimento.

 

Aggiornamento.

E’ previsto un aggiornamento con cadenza annuale:

  • per le aziende fino a 50 lavoratori la durata dell’aggiornamento è pari a 4 ore annue;
  • per le aziende oltre a 50 lavoratori la durata dell’aggiornamento è pari a 8  ore annue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *